Il consigliere regionale Curzio Trezzani scende in campo per combattere il problema degli odori serali che da mesi affliggono Arluno e Vittuone, nel Milanese

4 DICEMBRE 2018

di Redazione 

MILANO – “Bisogna assolutamente scoprire l’origine da cui provengono i cattivi odori segnalati da parecchi cittadini fra Arluno e Vittuone, così da poter intervenire per risolvere questa situazione insostenibile che ormai va avanti da mesi”. E’ quanto espresso in una nota da Curzio Trezzani (Lega), presidente della VII Commissione Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione e consigliere regionale della Lombardia, che ha presentato oggi, martedì 4 dicembre 2018, a Palazzo Pirelli un’interrogazione all’assessore all’ambiente, Raffaele Cattaneo, per far luce sul problema che molte persone dei comuni di Arluno e Vittuone, in provincia di Milano, da marzo continuano a lamentare.

Trezzani: “Trovare una soluzione definitiva”

“Spesso i cittadini – continua Trezzani –  anche se hanno ben presente un problema non sanno a chi doversi rivolgere. Con questa interrogazione spero ora che gli uffici dell’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, ndr) possano intervenire al più presto per scoprire da dove provengono questi miasmi fastidiosi, che spesso si presentano in orari serali o notturni, e finalmente trovare una soluzione che risolva il problema una volta per tutte”.

I COMMENTI