Buscate – Uffici sotto organico, mancano 4 dipendenti

comune buscate altomilanese

L’amministrazione, anche volendo, non può assumere personale. Marina Pisoni preoccupata

Il Comune è sotto organico di dipendenti, ma questa volta non per colpa di strette di bilancio o difficoltà di ricerca del personale, ma a causa di vincoli. Infatti, in seguito alle richieste di mobilità e dei trasferimenti di impiegati in altri comuni, mancano figure professionali. Servirebbe l’assunzione di una persona all’ufficio tecnico, una all’ufficio ragioneria e tributi e una o due figure per l’ufficio di Polizia locale, ma, come riferisce l’assessore al Bilancio, Dario Nicola: “Purtroppo sono bloccati i bandi di assunzione. Non possiamo più accedere ai bandi di mobilità nella pubblica amministrazione, come avveniva fino a poco tempo fa. Il reintegro del personale delle Province ora abolite sta condizionando le assunzioni. I comuni devono obbligatoriamente attingere alle liste di personale delle ex Province; gli elenchi avrebbero dovuto essere disponibili dal mese di marzo ma non sono ancora stati emessi e pubblicati. Questo significa che, anche se l’ufficio ragioneria concede il benestare per le assunzioni accertando la disponibilità economico-finanziaria del Comune nel rispetto del patto di stabilità, non è possibile comunque al momento procedere con le assunzioni”. Fino a quando gli elenchi non saranno pubblici, le assunzioni resteranno bloccate. Non solo, ma a quel punto ci sarà da sperare che si individuino in tempi celeri i candidati giusti per i posti da assegnare. Anche il sindaco, Marina Teresa Pisoni dopo aver concesso la mobilità all’ultima impiegata comunale che aveva chiesto il trasferimento, si era detta preoccupata per le circostanze che allungano i tempi per la soluzione del problema.

Pa.Co.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO