processo-mario-mantovani-non-si-ferma-vince-procura-milano-atti-validi

Politica – Caso Mantovani: primo round alla Procura, il processo non si ferma

L'ex vicepresidente della Lombardia, accusato di corruzione, concussione, turbativa d'asta e abuso d'ufficio, aveva chiesto di invalidare tutti gli atti, comprese le intercettazioni telefoniche. Se la sua tesi fosse stata accolta, il processo sarebbe stato annullato. Ma per il Tribunale le indagini sono state condotte nella piena legalità: le udienze...

Magenta – Inaugurazione Lindt: 70 nuovi posti, tutti precari. Svaniscono le promesse di sistem...

Sorrisi, abbracci, strette di mano e piccole rivalse politiche: l’ex sindaco del gobbo si prende i meriti di Riccardo Sala In origine i posti di lavori dovevano essere 260 (mentre sono 60 e per di più pecari). Ma all’apertura del nuovo spaccio targato Lindt-Caffarel c’è stata comunque gioia, soddisfazione ed emozione....
morto casaleggio cambiato italia difeso democrazia

Politica – Casaleggio, le sue intuizioni hanno cambiato la storia d’Italia

Nel 2005 aveva già capito tutto. Accusato di autoritarismo, in realtà difese la fragile democrazia italiana dall'assalto degli estremisti. E obbligò i partiti a misurarsi coi temi dell'etica pubblica e della competenza, usciti da tempo immemore dall'agenda politica. Voleva cambiare il Paese. In parte ci è riuscito 13 APRILE 2016 di...
spese pazze consiglieri regionali lombardia chieste 56 condanne

Politica e Giustizia – Lombardia, spese pazze: chieste 56 condanne

I consiglieri regionali lombardi mandano a rimborso anche i lecca lecca, i toscanelli, le barrette energetiche, le riviste 'Max' e 'Quattroruote', pranzi, cene, alberghi e pure i francobolli. La Procura li accusa di truffa e peculato. Chiesti complessivamente 145 anni di carcere 11 MARZO 2017 di Ersilio Mattioni MILANO - Mano pesante...
masseria altomilanese

Altomilanese – Mafia, la mappa dei beni confiscati

Sono 32 gli immobili tolti ai clan della 'ndrangheta, ma molti non si possono utilizzare 21 gennaio 2016 di Erika Innocenti ALTOMILANESE - 32 beni confiscati alla criminalità organizzata in 31 nostri Comuni, dal Magentino, all’Abbiatense, Castanese fino a giungere a Legnano. In pratica uno ad ente, anche se, come mostra la tabella...
beppe-sala-indagato-appalti-expo

Politica e Giustizia – Milano, il sindaco Sala si autosospende: è indagato per un appalto Exp...

Il nome del sindaco di Milano compare tra quelli dell'inchiesta per corruzione e turbativa d'asta sulla 'piastra dei servizi' di Expo, l'appalto più importante dell'Esposizione universale, con il quale sono stati assegnati i lavori di preparazione dell'area prima di installarvi i padiglioni. Sala è accusato di falso materiale di Ersilio...
parabiago sale slot machine affari patologia

Gioco d’azzardo – Le cifre del business tra divertimento e patologia

A Parabiago l'80 per cento dei bar e delle attività di ristorazione possiedono slot machine, mentre sono 3 le sale da gioco dedicate, una di fronte alla biblioteca, dove c'è un flusso continuo di ragazzi. Le cifre del business dell'azzardo, tra divertimento e patologia di Lorenzo Rotella PARABIAGO (MILANO) - Secondo una...
villa ida lampugnani parabiago

Il caso – Villa Ida Lampugnani e il ‘mecenate’ snobbato dalla politica

Giovanni Pozzi Repossini, discendente del senatore Felice Gajo, gestisce l'intero patrimonio di famiglia, compresa la storica 'Villa Ida Lampugnani' e il santuario adiacente che si trovano a Parabiago, nel Milanese. Il 'mecenate', da anni, offre l'utilizzo dei suoi immobili al Comune, ma i sindaci lo hanno sempre snobbato 8 SETTEMBRE...
mesero città grazie a santa gianna beretta molla

Mesero – Comune di 4.073 abitanti diventa città grazie alla Santa: i dubbi

Un comune diventa città "in virtù della sua importanza storica, artistica, civica o demografica". Ma allora, cosa c'entra una Santa (sulla quale permangono molti dubbi) con la decisione del presidente della repubblica, Sergio Mattarella, di conferire il titolo onorifico alla piccola Mesero? Vi raccontiamo una storia italiana, che somiglia...
panama papers 800 italiani

Panama – 800 italiani con società nei paradisi fiscali, Le Pen fra i politici

'Panama papers' colpisce vip e politici, anche in Italia. E' la più grande fuga di notizie della storia: 200.000 società e 11 milioni di documenti - creati dallo studio legale Mossack Fonseca, specializzato nella gestione di conti offshore, con sede a Panama - sono stati scoperti dall'Icij (International Consortium of...

L'articolo era interessante?


Non riceviamo denaro pubblico.

Ogni giorno siamo al lavoro per offrirti un’informazione libera e gratuita. In cambio ti chiediamo solo un piccolo gesto di apprezzamento. Seguici sui social network per restare aggiornato sulle notizie della Tua città, ci aiuterai cosi’ a fare crescere il Tuo giornale. Grazie.


Non vuoi più’ visualizzare questo messaggio? Registrati, è Gratis!

Connetti con Facebook

Registrandoti acconsenti al Trattamento dei tuoi dati personali