A Cisliano, nel Milanese, guida in stato di ebbrezza e provoca un incidente: i Carabinieri gli trovano 100 grammi di hascisc. Arrestato e condannato, è di nuovo libero

27 GENNAIO 2018

di Redazione

CISLIANO (MILANO ) – Arrestato a Cisliano, nel Milanese, un uomo di 36 anni, già noto alle forze dell’ordine: I.F., nell’ambito dell’attività di controllo del territorio svolta dai Carabinieri, veniva trovato in possesso di 100 grammi di hashish. Ma forse nessuno lo avrebbe scoperto, se il 36enne non si fosse reso protagonista di un rocambolesco incidente stradale, scaturito proprio dalla sua guida ‘creativa’. I militari hanno sottoposto l’uomo all’alcol test, verificando che lo stesso si era messo al volante in stato di ebbrezza. Oltre all’arresto, gli è stata ritirata la patente e l’auto è stata posta sotto sequestro. Dopo la convalida dell’arresto, I.F. ha chiesto e ottenuto il patteggiamento: condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione con pena sospesa, è già libero. L’unica misura restrittiva sarà l’obbligo di firma giornaliera presso la caserma dei Carabinieri.

I COMMENTI