Cronaca – Bambino di 8 anni cade nel Naviglio: gravissimo in ospedale

turbigo bimbo annega naviglio

Tragedia questo pomeriggio a Turbigo, nel Milanese, dove un bimbo di 8 anni è caduto nel Naviglio mentre andava in bicicletta sull’alzaia: ricoverato in ospedale, è gravissimo

27 OTTOBRE 2017

di Attilio Mattioni

TURBIGO (MILANO) – Tragedia questo pomeriggio a Turbigo. Un bimbo di 8 anni è caduto nel Naviglio mentre andava in bicicletta sull’alzaia. Erano le 17,20, quando il ragazzino, di origine pakistana, stava pedalando lungo la stradina che costeggia il Naviglio Grande. La tragedia si è consumata in un attimo: il bimbo ha perso il controllo della sua bici, che è sbandata, ed è finito nel corso d’acqua. L’allarme è stato dato immediatamente e sul posto sono giunte in pochi minuti tre ambulanze: la Croce Rossa e la Croce Azzurra di Buscate e la Croce Bianca di Magenta. Insieme a loro sono arrivati anche gli uomini del reparto Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Milano. Pochi minuti dopo è arrivato anche un elicottero dell’elisoccorso, pronto a trasportare il bimbo in ospedale, dove i medici stanno tentando il miracolo. Il bambino è stato recuperato poco prima delle 19: era stato trascinato dalla corrente fino alla chiusa della diga e lì lo hanno recuperato i sommozzatori. Portato a riva, è stato tentato un estremo tentativo di rianimazione. Sul posto si è recato anche il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, insieme con i carabinieri. Spetterà a loro stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO