Cultura – Eros, il grande equivoco: alla riscoperta dell’energia creativa

riscoperta eros igor sibaldi
Un dipinto di René Magritte

 

 

Igor Sibaldi, esperto della psicologia del profondo, illustra i segreti dell’Eros, il cui significato non si lega banalmente alla sfera sessuale, bensì al nostro innato desiderio di conoscenza. Eros è la nostra più grande energia, per intuire e per creare. Due workshop, a Roma e a Bari, per capire come sfruttare le incredibili potenzialità dell’Amore

27 MARZO 2017

di Gloria Siri

ROMA-BARI – Eros, che tutti grossomodo traducono con ‘Amore’, è molto di più. E’ qualcosa di diverso. Fin da piccoli ci abituano a pensare che abbia a che fare con il sesso. Ma soprattutto, non ci dicono altro. Quella che raccontiamo è la storia di un grande equivoco. Sì, perché Eros è in realtà un potentissimo strumento per intuire e per creare. Solo che, prima di tutto, dobbiamo scoprirlo. O meglio, riscoprirlo, liberandoci dai pregiudizi, dai luoghi comuni e, cosa assai difficile, dai condizionamenti sociali e familiari, stereotipi che ci sono stati imposti e hanno orientato la nostra esistenza.

Il corso

Al tema dell’Eros è stato dedicato il corso – un’intera giornata, 109 euro a partecipante – di Igor Sibaldi. Il titolo, per essere precisi, parla di “scoperte dell’Eros: teoria e pratica della più grande delle nostre energie”. Ha fatto tappa sabato 25 marzo a Roma presso l’Hotel Courtyard Rome Central Park e domenica 26 marzo a Bari presso l’Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci. Il seminario è stato concepito per approfondire e far comprendere come sviluppare e sfruttare le potenzialità dell’Eros, la più grande energia insita nell’essere umano che, fin dalla più tenera età, viene frustrata e sottovalutata a causa del condizionamento sociale.

Il vero significato

Oggi si tende a usare il termine ‘Eros’ in un’accezione impropria, legata alla sfera puramente sessuale. Tale equivoco semantico deriva probabilmente dal timore comune della società di qualche secolo fa di riconoscere la vera natura e la potenza, di cui questa forza vitale è realmente dotata. In realtà, ‘Eros’ non è altro che l’innato desiderio di conoscenza, di conseguenza ha un significato molto più ampio e profondo: esso indica il maggior sistema della psiche umana, da cui dipendono i nostri desideri e le nostre capacità intuitive e creative. Occorre liberarsi dai pregiudizi legati a questo termine, se si vuole aspirare sempre a qualcosa di più, se si vuole allargare le proprie prospettive e raggiungere consapevolezza nella propria vita e nelle relazioni con gli altri.

Il programma del workshop

Il tema è complesso e meritevole di attenta analisi. Lo stesso Sibaldi afferma che “deve pur esserci un motivo se, tra tutti gli argomenti interessanti, l’amore è quello che viene trattato nella maniera più interessata”. Nello specifico, il corso tratta le dinamiche psicologiche dell’Eros: chiarisce come sviluppare, affrontare e lasciare che cresca in ognuno di noi il piacere di scoprire, di ideare, di comunicare e condividere le proprie intuizioni. Inoltre dà gli spunti necessari per poter far fronte alle problematiche legate alla paura del piacere e del successo. Aiuta a trasformare il desiderio di bellezza in un metodo di creatività e a proteggersi da chi deprime la voglia di superarsi sempre. Per coltivare il desiderio di conoscenza, che porta a migliorare se stessi, raggiungendo un equilibrio interiore, non si richiede uno sforzo intellettuale, quanto “un impegno di sentimenti. Non tanto determinazione, quanto libertà. Non cultura, quanto sapienza (con quest’ultima s’intende l’insieme di cose che un soggetto sa senza sapere di saperle e che scopre solo con il piacere)”. Il corso di formazione si è rivolto sia a chi ha già intrapreso un percorso di crescita e sviluppo personale sia a chi vi muove i primi passi.

L’ideatore

L’ideatore del corso di formazione, in esclusiva per Life Strategies, è Igor Sibaldi, scrittore, filologo e filosofo. È considerato uno dei maestri della psicologia del profondo, area di studio in cui si è specializzato. Ha pubblicato con successo diversi libri sullo studio delle aree atemporali della mente, sulle tecniche di iniziazione, sull’angelologia o psicologia delle funzioni superiori, sulle strutture dell’Io e sulla psicologia delle masse: ‘I Maestri Invisibili’ per Mondadori, ‘Il Mondo Invisibile’, ‘Libro degli Angeli’, ‘Libro della Personalità’, ‘Libro delle Epoche’ per Sperling & Kupfer). Dal 1997 tiene regolarmente conferenze e seminari in tutta Italia su argomenti di mitologia e psicologia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO