In edicola – La prima pagina del 13 ottobre 2017: anteprima notizie

prima pagina 13 ottobre 2017 libera stampa l'altomilanese

IN EDICOLA – Le notizie di questa settimana

***GUARDA L’ANTEPRIMA VIDEO***

PROCESSO MANTOVANI, 4 TESTIMONI CHIAVE – Testimonianze importante al processo contro Mario Mantovani, il politico accusato di corruzione, concussione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio. In aula hanno parlato il nostro direttore Ersilio Mattioni, l’ex sindaco di Busto Garolfo, il certificatore dei bilancio delle cooperative e il capo dell’ufficio tecnico di Arconate. Una giornata giudiziaria ricca di novità, con un colpo di scena finale

MORTO PER MENINGITE, CONTROLLI SUI MEDICI  – Ospedale di Magenta sotto pressione dopo la diagnosi sbagliata, che costò la vita a uno studente 13enne. Avviati i controlli sul pediatra che lo visitò, ma nessuna indagine interna è ancora stata aperta. I dubbi e le perplessità sulle ultime ore di vita del giovane

FA INCIDENTE E SCAPPA, CUTRI’ NEI GUAI – Passa col rosso, provoca un incidente, ferisce una donna e poi scappa. Indagato Daniele Cutrì. Già noto per il essere il fratello di Mimmo, l’uomo che nel 2014 fu protagonista di una clamorosa evasione con una sparatoria e un morto di fronte al tribunale di Gallarate

APPALTO CIMITERO, I DUBBI – Ispettori del lavoro in municipio a Casorezzo per acquisire le carte dell’appalto per la gestione del cimitero, vinto da una cooperativa che pratica maxi ribassi

DROGA E MAFIA, 128 KG DI COCA – Mega sequestra a Malpensa: fiumi di cocaina destinati alle cosche della ‘ndrangheta: indagato anche un 50enne di Castano Primo

BAR IN FIAMME, INDAGA LA ‘SCIENTIFICA’ – Incendio doloso al bar del centro commerciale ‘Famila’ di Arluno. La proprietaria: “Nessuno mi chiese il pizzo”. In campo la ‘Schientifica’

CACCIATORE RISCHIA DI UCCIDERE DONNA – Paura a Bareggio, dove i cacciatori sparano a 50 metri dalle case. Uno di loro rischia di uccidere una donna

INSULTI AL SINDACO: “COMUNISTA NULLAFACENTE” – Sindaco Pd nel mirino di uno squilibrato: “Comunista nullafacente, sei da bruciare”. Le offese scritto in un commento su Facebook

LA CIVILTA’ PERDUTA – L’editoriale di Ersilio Mattioni in difesa dello ‘Ius soli’, un diritto naturale in ogni nazione che voglia dirsi civile

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO